Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

DOCUMENTI DI VIAGGIO Passaporti - ETD (Emergency Travel Document) - CARTA D'IDENTITA'

 

DOCUMENTI DI VIAGGIO Passaporti - ETD (Emergency Travel Document) - CARTA D'IDENTITA'

I DOCUMENTI DI VIAGGIO


PASSAPORTO
Documenti di viaggio - PASSAPORTO -->



Il passaporto è richiesto alla Cancelleria Consolare obbligatoriamente dal diretto interessato (chiunque di età maggiore ai 12 anni. Per chi abbia meno di 12 anni dipende se trattasi di primo documento e si consiglia di concordare comunque con questo ufficio).
In caso il richiedente sia residente nella circoscrizione consolare e sia già registrato presso l’Ambasciata dovrà contattare telefonicamente (05/954955 preferibilmente tra le ore 12:00-14:30) l’ufficio per fissare un appuntamento in quanto solamente per i residenti e’ possibile il rilascio del passaporto contemporaneamente alla domanda (dal’8 giugno 2012).
I non residenti non devono chiedere un appuntamento (si possono presentare durante l’orario di ricezione del pubblico dalle ore 9 alle ore 12 dal lunedì al venerdì esclusi i giorni festivi della sede) in quanto dovranno in un primo momento fare la domanda e quindi ritornare (su appuntamento) una seconda volta, quando sarà pervenuto il Nulla Osta della Questura/Consolato competente, per il rilascio del passaporto.



In caso la domanda sia in favore di figli minori o il richiedente stesso abbia figli minorenni, entrambi i genitori sono tenuti a presentarsi personalmente per firmare, davanti al funzionario incaricato, il consenso al rilascio dei documenti.


AVVISO Connazionali - DAvviso ai Connazionali - Documento di viaggio per Minori


Per il rilascio del passaporto è condizione imprescindibile che l’atto di nascita del richiedente sia già trascritto al Comune in Italia. Se il minore è nato all'estero, il suo atto di nascita deve essere trasmesso (o perché nato recentemente o perché non si è provveduto in precedenza) dall’Ambasciata al Comune in Italia via PEC (Posta Elettronica Certificata). La trasmissione è eseguita esclusivamente dal Consolato/Ambasciata territorialmente competente (questo ufficio trasmetterà gli atti di nascita libanesi) solamente dietro formale richiesta dei genitori.
L’atto di nascita dovrà essere preliminarmente tradotto in italiano, con l’apposizione del timbro del Ministero Affari Esteri libanese, prima di presentarlo in Ambasciata.
Dopo la trasmissione dell’atto, l’Ambasciata dovrà attendere la comunicazione dal Comune dell’avvenuta trascrizione via PEC (Posta Elettronica Certificata).



COSTO DEL PASSAPORTO ORDINARIO.
Il costo attuale del libretto è di € 42,50 a cui si aggiunge la tassa di rilascio dovuta in occasione dell’emissione pari a € 40,29.
Negli anni successivi a quello del rilascio, l’utilizzo del passaporto per viaggi in Paesi che non fanno parte dell’Unione Europea è subordinato al pagamento di una tassa governativa annuale mediante applicazione sul libretto di contrassegno telematico (o marca) del costo attuale di € 40,29, la riscossione è effettuata solamente ed esclusivamente in lire libanesi.



Ogni passaporto viene rilasciato in una media di 25-45 minuti. Possibili inconvenienti tecnici possono comportare talvolta tempi di attesa più lunghi.



AVVISO Consolare per VISTO LIBANESE su passaporto italiano


ETD (Emergency Travel Document)

Documenti di viaggio - ETD -->



CARTA D'IDENTITA'
L’Ambasciata a Beirut non rilascia la carta d’identità.
Documenti di viaggio - Carta D'identita' -->


75