Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Partecipazione Italiana al Vertice Internazionale per il Petrolio ed il Gas 2018 in Libano

L’Ambasciata d’Italia in Libano rappresentata dall’Incaricata d’Affari, Simona De Martino, e l’Agenzia Italiana per il Commercio (ITA) – Ufficio di Beirut, nonché una delegazione di imprese italiane, hanno partecipato oggi alla quarta edizione del Vertice Internazionale sul petrolio ed il gas tenutosi in Libano.

La suddetta delegazione è composta dalle seguenti imprese italiane: CMC di Ravenna – Società Cooperativa, impresa di costruzioni attiva in diversi settori; COMTECH SRL, divisione vendite e logistica del gruppo Soteco; Eptalex, studio legale internazionale; Graziadio & C. SPA, produttore di sistemi di condotti sbarre; Saipem SPA, leader nei servizi di perforazione e installazione di condotte.

Domani, la Direttrice dell’ITA- Beirut, la Dott.ssa Francesca Zadro, darà una presentazione sul seguente tema: “La catena di approvvigionamento: servire l’industria”, ponendo enfasi sul contributo dei fornitori italiani allo sviluppo del settore petrolifero libanese e delle industrie correlate.

In parallelo, l’ITA ha anche organizzato un workshop in collaborazione con le 5 aziende italiane presenti al vertice. 70 incontri bilaterali(b2b) sono stati programmati tra le imprese italiane e le loro controparti libanesi.

Nel 2017, l’Italia è stato il quinto paese esportatore mondiale di macchinari per uso generale, pari ad un valore di circa 25 miliardi di dollari US ed il secondo fornitore del Libano di caldaie, macchinari ed apparecchiature meccaniche per un valore di 315 milioni di dollari US.