Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Visti Schengen (tipo C) per Malta

Dal 1 dicembre 2020 sarà in vigore l’accordo di rappresentanza tra Italia e Malta per l’emissione dei visti Schengen (visti C, di breve soggiorno).
Pertanto i cittadini stranieri residenti in Libano potranno presentare domanda visti Schengen per Malta all’Ambasciata d’Italia a Beirut tramite la TLScontact  (https://it.tlscontact.com/lb/BEY/index.php). La competenza ad emettere visti nazionali (tipo D) per Malta è invece dell’Ambasciata di Malta al Cairo (Egitto).

La riattivazione dell’accordo riguarderà per il momento esclusivamente le categorie esentate dalle restrizioni ai viaggi non essenziali verso l’UE, e cioè:

  •  Personale medico e paramedico;
  •  Lavoratori frontalieri;
  •  Lavoratori stagionali del settore agricolo;
  •  Personale del settore dei trasporti;
  •  Diplomatici, personale delle organizzazioni internazionali, personale militare, operatori umanitari e della protezione civile nell’esercizio delle proprie funzioni;
  •  Passeggeri in transito;
  •  Passeggeri in viaggio per motivi familiari urgenti;
  •  Marittimi;
  •  Persone che necessitano di protezione internazionale;
  •  Cittadini di paesi terzi che viaggiano per motivi di studio;
  •  Lavoratori di paesi terzi altamente qualificati.

I richiedenti visto hanno l’obbligo di informarsi sulle misure di carattere sanitario e sui requisiti per fare ingresso nella Repubblica di Malta al seguente link:

https://deputyprimeminister.gov.mt/en/health-promotion/covid-19/Pages/travel.aspx