Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Proroga accesso ai servizi consolari in rete diversi da SPID, CIE e CNS fino al 31 dicembre 2023

Si informa l’utenza che il “Decreto Milleproroghe” (D. L. n. 198 del 29 dicembre 2022) ha disposto un’ulteriore proroga per l’accesso ai servizi consolari in rete diversi da SPID, CIE e CNS, estendendolo di altri 12 mesi, fino al 31 dicembre 2023.

Pertanto, i cittadini potranno continuare ad accedere ai servizi consolari in rete attraverso le funzionalità con credenziali tradizionali oltre che con SPID, CIE e CNS fino alla data del 31/12/2023.

Si ricordano infine i vantaggi dell’utilizzo dell’identità digitale che consente ai cittadini di accedere ai servizi online in maniera semplice, sicura e rapida, senza dover presentare un ulteriore documento d’identità all’operatore consolare e garantendo il rispetto di elevati standard di sicurezza e di privacy.