Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Nascita

Registrazione della nascita del figlio di un cittadino italiano all’estero

Sono cittadini italiani i figli i cui genitori (o almeno uno di essi) siano cittadini italiani, indipendentemente dal luogo di nascita e dal possesso o meno di altra cittadinanza. Pertanto la loro nascita deve essere trascritta in Italia.
Per effettuare la trascrizione di una nascita, è necessario presentarsi presso l’Ufficio Consolare (previo appuntamento prenotato sulla piattaforma online prenot@mi ) con i seguenti documenti:

  • atto di nascita IN ORIGINALE (l’atto NON verrà restituito) emesso dal competente Ufficio di Stato Civile del Paese di residenza, tradotto in lingua italiana e legalizzato presso il Ministero degli Esteri libanese (*);
  • documentazione comprovante la cittadinanza italiana di almeno uno dei genitori (carta d’identità, passaporto italiano o certificato di cittadinanza italiana);
  • la richiesta debitamente compilata con il formulario (da richiedere via mail a cons.beirut@esteri.it) per la trascrizione del Certificato di Nascita al Comune italiano

In alternativa il connazionale potrà presentare l’atto, debitamente legalizzato e tradotto, direttamente al Comune italiano di appartenenza (vedi art. 12, comma 11, DPR 396/2000).