Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Riconoscimento dei titoli di studio esteri e Dichiarazione di valore

Ogni informazione relativa al riconoscimento dei titoli di studio esteri in Italia viene fornita dal Centro Informazione sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche (CIMEA). A seconda del livello del titolo di studio e della finalità del riconoscimento (ad esempio: prosecuzione degli studi, accesso ai pubblici concorsi, conseguimento del titolo italiano corrispondente, esercizio delle professioni regolamentate, etc.), sono diverse le procedure e le amministrazioni competenti per il riconoscimento. Una panoramica delle varie procedure di riconoscimento è disponibile alla pagina https://www.cimea.it/pagina-procedure-riconoscimento-titoli.

L’Ambasciata d’Italia a Beirut non è competente per il riconoscimento dei titoli di studio esteri ma può rilasciare la Dichiarazione di Valore in loco di un titolo di studio o di abilitazione professionale conseguito in Libano.

La Dichiarazione di Valore non è una forma di riconoscimento del titolo, ma un documento di natura informativa che gli istituti di formazione e le Amministrazioni competenti per il riconoscimento dei titoli in Italia possono utilizzare per la valutazione dei titoli stessi, ai fini del proseguimento degli studi, dell’esercizio di professioni regolamentate, etc.

Per ottenere la Dichiarazione di valore del proprio titolo di studio, è necessario predisporre la documentazione indicata qui, che dovrà essere presentata all’Ufficio Consolare dell’Ambasciata d’Italia previo appuntamento sulla piattaforma Prenotami