Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Emergency Travel Documents (ETD)

A chi perde o subisce il furto del passaporto e deve fare rientro in Italia, l’Ufficio Consolare può rilasciare un documento di viaggio provvisorio chiamato E.T.D. (Emergency Travel Document), con validità di 5 giorni a partire dalla data del rilascio. Il documento è valido per il solo rientro in Italia.

Per ottenere il documento di viaggio provvisorio occorre:

  • denunciare il furto o lo smarrimento del passaporto alla Polizia (Forze di Sicurezza Interna) nella località dove si suppone di aver perso il documento, accompagnando la denuncia con fotocopia del passaporto smarrito e/o fotocopia di un altro documento di identità
  • tradurre in lingua italiana e legalizzare la denuncia (vedi pagina: traduzioni e legalizzazioni)
  • presentare la denuncia legalizzata e tradotta all’Ufficio Consolare

Una volta ottenuto il nuovo documento di viaggio, il titolare dovrà presentarsi presso l’Ufficio Immigrazione (Direction Générale de la Sûreté Générale) per l’apposizione di un timbro che autorizza l’uscita dal Paese.

AVVERTENZE PRATICHE:
  • L’emissione del passaporto avviene solo previo appuntamento prenotato tramite la piattafoma online prenot@mi 
  • Occorre prenotare un appuntamento distinto per ciascun richiedente/componente della famiglia, indicandolo nella comunicazione mail. Si ricorda di specificare nella comunicazione e-mail il nome e cognome di tutti i richiedenti del rilascio passaporto.
  • Nel caso in cui la documentazione o la situazione anagrafica del richiedente non risultino complete e aggiornate, non sarà possibile procedere al rilascio del passaporto.
  • Per il costo del passaporto, consultare le tariffe consolari.

AVVISO: Visto libanese su passaporto italiano. Click qui per leggere l’avviso.